Via Bottarone 9/1, Verrua Po (PV)
+393388601823
info@pappagalliinvolo.it

CIBO INTERO O TAGLIATO?

CIBO INTERO O TAGLIATO?

Tagliare o non tagliare il cibo dei nostri pappagalli “PET”?

E’ uscito uno studio molto interessante sull’

JOURNAL OFF ZOO AND AQUARIUM

RESEARCH 

 

 

art. originale a seguire la traduzione automatica.

 

Abstract

Globally, many zoological collections provide their animals with diets that are chopped into small chunks, yet there is limited empirical research to measure the benefits of this practice. Preparing chopped diets takes considerable amounts of zookeeper time, and may affect both the nutritional quality and desiccation of the food. While keepers have suggested that chopped foods could reduce aggression, recent studies have suggested that the inverse is true for a range of zoo-housed mammals. Additionally, whole food items may have benefits in terms of increased food manipulation and processing. Many food presentation studies have been conducted on mammals, yet similar studies on other taxa are sparse. To test the impact of food presentation, we provided two pairs of blue and gold macaws Ara ararauna with either chopped or whole fruit as part of their normal feed rations. Macaw behaviour was measured using instantaneous focal sampling, with continuous recording of events; fruit consumption and keeper preparation time for diets was also recorded. Overall, keepers spent significantly more time preparing diets containing chopped fruit (P<0.001). Birds appeared to eat more when provided with whole food (21.66 g) rather than chopped (15.52 g), but this was not significant (P=0.206). Macaw activity budgets remained relatively consistent irrespective of food presentation, however, a few key behaviours increased in frequency, including podomanipulation (P<0.001) and allofeeding (P<0.001) when whole food was provided, whereas resting behaviour significantly decreased (P<0.001). Not only are keepers able to save time when providing their macaws with whole food, but the macaws also appear to spend more time engaging with their meal, and therefore less time inactive. Future studies could determine whether whole foods can improve the activity budgets of other frugivorous zoo-housed birds.

Author Biography

James Edward Brereton, University Centre Sparsholt

HE lecturer in Zoo Biology

 

 

 

Estratto

A livello globale, molte collezioni zoologiche forniscono ai loro animali diete tagliate in piccoli pezzi, ma la ricerca empirica per misurare i benefici di questa pratica è limitata. La preparazione di diete sminuzzate richiede una notevole quantità di tempo da parte del guardiano dello zoo e può influire sia sulla qualità nutrizionale che sull’essiccazione del cibo. Mentre i detentori hanno suggerito che i cibi tritati potrebbero ridurre l’aggressività, studi recenti hanno suggerito che è vero il contrario per una serie di mammiferi ospitati in uno zoo. Inoltre, gli alimenti integrali possono avere benefici in termini di maggiore manipolazione e lavorazione degli alimenti. Sono stati condotti molti studi sulla presentazione del cibo sui mammiferi, ma studi simili su altri taxa sono scarsi. Per testare l’impatto della presentazione del cibo, abbiamo fornito due paia di Ara blu e oro Ara ararauna con frutta tritata o intera come parte della loro normale razione alimentare. Il comportamento degli Ara è stato misurato utilizzando il campionamento focale istantaneo, con registrazione continua degli eventi; è stato anche registrato il consumo di frutta e il tempo di preparazione del detentore per le diete. Nel complesso, i detentori hanno dedicato molto più tempo alla preparazione di diete contenenti frutta tritata (P<0,001). Sembrava che gli uccelli mangiassero di più quando ricevevano cibo intero (21,66 g) piuttosto che tritato (15,52 g), ma questo non era significativo (P=0,206). I budget per l’attività degli Ara sono rimasti relativamente coerenti indipendentemente dalla presentazione del cibo, tuttavia, alcuni comportamenti chiave sono aumentati di frequenza, tra cui la podomanipolazione (P<0,001) e l’alloalimentazione (P<0,001) quando è stato fornito cibo intero, mentre il comportamento a riposo è significativamente diminuito (P<0,001 ). Non solo gli allevatori sono in grado di risparmiare tempo quando forniscono ai loro macaw cibo intero, ma sembrano anche trascorrere più tempo a dedicarsi al loro pasto, e quindi meno tempo inattivo. Studi futuri potrebbero determinare se gli alimenti integrali possono migliorare i budget di attività di altri uccelli frugivori allevati in zoo.
Biografia dell’autore

James Edward Brereton, Centro universitario Sparsholt
Docente di Zoo Biology

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.